Sport

Patti: primo stop del campionato per l’Alma basket

Contro la Rainbow Catania finisce 77-56

Nella dodicesima giornata del campionato di Serie B Femminile, l’Alma ha conosciuto la sua prima sconfitta della stagione contro il forte Rainbow Catania, al termine di una partita giocata quasi sempre a senso unico. E’ stata una gara giocata ad alto tasso di intensità, con i padroni di casa che hanno dettato legge sin dai primi minuti dell’incontro e passando in vantaggio con un mini break di 13-0, senza lasciare alcuno spazio agli ospiti.

Le giocatrici di coach Mara Buzzanca hanno provato subito a riequilibrare la partita, con Alina Cracium (miglior realizzatrice 26), Martina Lombardo (il suo apporto è stato più che positivo) che conclude la gara con 18 punti e Kramer che ha disputato un ottimo match; mentre è stata una partita da dimenticare per Francesca Chiarella che non è riuscita ad entrare in partita contro la sua ex squadra. Degna di nota e da premiare la prestazione della giovane Giulia Merrina che nonostante la sofferenza per l’infiammazione al metatarso che l’attanaglia da due settimane, è riuscita a giocare (sotto antidolirici) la prima parte dell’incontro anche se, con enorme sforzo.

Le catanesi sono riuscite ha destabilizzare le giocatrici dell’Alma grazie anche all’altissima percentuale di realizzazione da tre punti, con le ragazze del presidente Scarcella costrette a rincorrerle per tutta la partita, ma senza riuscirci.

Adesso, si apre una settimana di riposo per lavorare sodo e riprendere le forze, in vista dal match casalingo  contro la Rescifina Messina in programma domenica prossima al PalaSerranò alle ore 18,00.

Tabellino

Grilli, Lombardo 18, Chiarella, Kramer 8, Cracium 26, Merrina 4, Coppolino, Sciammetta, Ingrassia, Diuf.

redazione

Lascia un commento

shares