Sport

Patti: l’Alma basket asfalta Catanzaro 85-40

Primo turno casalingo per l’Alma Basket che esordisce con una grande vittoria contro una valida sfidante la Mastria Vending di Catanzaro che per i primi due quarti ha tenuto alta la pressione, facendo sudare parecchio le ragazze del presidente Attilio Scarcella.

Dopo un inizio di match combattutissimo, terminato con il parziale di 21 a 18, la compagine pattese ha preso le dovute distanze grazie ai canestri pesanti di Francesca Chiarella (20), Claudia Coppolino (3), Alina Craciun (18) e Giulia Merrina (14). A rafforzare il roster pattese, sono state le splendide azioni di Mariana Kramer (12) e Martina Lombardo (12) Sara Sciammetta, Selene Grilli (2), Rosalia Romeo (3).

L’Alma ha dovuto esprimersi al meglio per sovrastare una squadra che cercava di imporsi sul piano fisico. Infatti, le ragazze calabresi di coach Danilo Chiarella, rispetto allo scorso anno, sono sembrate più esperte, grazie anche ad un paio di innesti, tra cui  Anna Trotta, che ha militato in A2 con la Salerno basket, (miglior realizzatrice della sua squadra con 12 punti) e che ha fatto sentire la sua esperienza in campo.

Ma la differenza di valori tecnici sul campo da gioco, assieme ad una maggiore precisione nella realizzazione degli schemi suggeriti da coach Mara Buzzanca, hanno permesso all’Alma di allungare il promo vantaggio e concludere la partita con tranquillità e senza correre eccessivi rischi nell’ultimo quarto di gar.

Un successo utilissimo per la squadra del presidente Scarcella, conquistato in una cornice di pubblico entusiasta e appassionato e, che ha sostenuto la squadra anche grazie ai suoi “numerosi” piccoli tifosi.

Domenica si ritorna in campo al Palaserranò, contro il Cus Catania Basket (start ore 18,00)

Lascia un commento

shares